domenica 18 maggio 2014

Parigi!

Quest'anno la voglia di tornare a Parigi ce la siamo tolta, indecisi tra Lei e Berlino alla fine il fascino francese ha vinto e per il ponte del primo maggio abbiamo sorvolato le Alpi e.. voilà Paris è servita!


Sacro Cuore a Montmartre.


Mercatini..
..mercatini..
..sempre mercatini,questo "dell'enfant rouges" pieno di frutta e verdura incredibili.Vicinissimo al nostro albergo nel quartiere indiano.Profumi di spezie e incensi la facevano da padrone..
Centro Pompidou il museo d'arte moderna di Parigi, progettato da Renzo Piano e Richard Rogers, "ha rovesciato l'architettura mondiale" le tubature che si vedono scorrere esterne sono infatti quelle che generalmente scorrono interne e nascoste in un normale edificio..

Incredibile lo spiazzo davanti al centro, con una vasca stupenda dove opere di Tinguely e Niki de Saint Phalle si animano, girano e spruzzanofacendoti sentire un po' come Alice nel paese delle meraviglie..

Il Louvre


La venere di Milo.

Sì, lei, magica, piccolissima e assediata, eppure, datemi della pazza ma quando entri in quella stanza ti senti i suoi occhi addosso. Come se unica indiscussa Regina osservasse attenta ognuno dei suoi "sudditi"
Androne centrale,interno del Louvre.
..Dopo due ore di museo anche i migliori iniziano a cedere..

Indovina il più figo?!


Dubbiosa..
Primo contatto.
Ile -de-france.
Notre Dame
Il centro esatto di Parigi!

Quartiere latino.


Ancora quartiere latino..


Churritos time.



..non so,non mi ricordo come si chiama questa...mmh ce l'ho sulla punta della lingua..
Foto da deficienti.Immancabile:
I mitici ingressi alla metro.
No,non abbiamo preso un aereo e nn siamo volati fino a New York.. forse nn lo sapete,ma questa è la statua della libertà originale..E' a Parigi lungo la Senna all'altezza di Point de la Granelle.. guarda idealmente in direzione della sua molto più grande e famosa copia..

L'ultimo giorno (sigh!) il mio adorato marito mi ha trascinata all'ennesimo mercatino "Le marche aux Puces" poco fuori Parigi. E' un enorme mercatino dell'antiquariato e dell'usato in pianta stabile.Vi sono anche delle istallazioni artistiche e murales magnifici..






E alla fine eccoci al Charles de Gaulle,enormissimissimissimo aeroporto di Parigi dove, stanchi ma felici siamo ritornati all'ovile.
Ciao!

domenica 9 marzo 2014

Sono passati 35 anni?

Sono passati 35 anni? Beh i miei 71 io li porto bene, non so voi! :) E così altro tatuaggetto, dal profondo del mare e direttamente dagli anni '80: Splash una sirena a Manhattan.. e per la gioia sempiterna della mia mamma.. (impossibile qui riportarvi che cosa mi ha detto),eccolo qui.
Prima seduta solo contorni neri e poi un pò di colore:


San Valentino .. un pò in ritardino..

Con circa un mese di ritardo, a mia discolpa posso vantare ben 2 influenze di cui una intestinale (una notte indimenticabile abbracciata al mio nuovo amante: il water); ecco come avevo preparato per S.Valentino. L'occorrente? Un rotolo di carta per pacchi regalo dell'ikea a righe, qualche foglio bianco, colla, forbici, nastro adesivo, un gatto nero.



Nuova vita.. vecchio pois

E' ormai nota la mia insana passione per i pois: Non posso resistere a niente se è ricoperto di pois. Ho comperato questo vestitino vintage (anni '70?! Si? No? Boh!), spendendo ben 8 euro. La vestibilità, lo scollo, la lunghezza lasciavano un po' a desiderare. Piccolo intervento, taglia qui, cuci là, aggiungi una cintura da 5 euro dei cinesi in vita e voilà :



giovedì 26 dicembre 2013

Mercatino contro la crisi!

Domenica 22 dicembre ho partecipato, con grandissima soddisfazione, al mercatino "contro la crisi" al centro sociale occupato Rivolta, a Marghera.Non conoscevo questa manifestazione e non vi avevo mai partecipato, nemmeno da spettatrice. E' stata una piacevolissima sorpresa,un posto pieno di energia positiva,idee e persone particolari.Io ho venduto le mie borse,è andata veramente bene e mi stò già organizzando per il prossimo .. Grazie a tutte quelle persone che hanno apprezzato il mio lavoro..

Auguri a tutti..


giovedì 7 novembre 2013

Lavoretti serali

Il mio papà mi ha regalato una bellissima pianta di aloe ma il vaso lasciava un pò a desiderare,così un pò di pittura bianca e alcuni fiorellini di pizzo incollati con del sempilce vinavil..

E già che c'ero in abbinata il sottovaso (un piattino spaiato)..

Ora.. non ridete di me:Quest'estate ho conservato tutti i noccioli di ciliegie che ho mangiatio,ho costretto amici e parenti a fare lo stesso,dopo averli lavati bene e asciugati ho deciso di usarli per farmi un cuscino per scaldarmi i piedi.Gli ho dato la formapiù bella che conosco..